Skip to content

Visitare il museo

• L’ingresso principale del Museo è accessibile ai disabili motori attraverso la rampa inclinata.

• Sedia a rotelle di servizio a disposizione.

• Sono presenti percorsi di emergenza e uscite di sicurezza: piano terreno e primo piano sono accessibili ai disabili motori. Il dispositivo di allarme è visivo e acustico.

• Il Museo è dotato di ascensore (75 cm di apertura porta) posto alla sinistra dell’ingresso.

• I servizi igienici al piano terra sono a norma per persone con disabilità.

• Un fasciatoio è presente all’ingresso dell’area toilette.

• Parcheggio: strisce blu in via Monte di Pietà anche per le persone con disabilità.

Per ulteriori informazioni relative all’accessibilità del Museo:

Stefania Rossi | e: rossi@

Iniziative di inclusione sociale

Il Museo Poldi Pezzoli sta portando avanti un percorso di inclusione sociale con impegno e senso di responsabilità, in collaborazione con enti e istituzioni qualificati con cui condivide attività e risultati, consapevole del ruolo sociale che riveste. Il Museo Poldi Pezzoli ha sviluppato nel corso del 2021 i seguenti progetti a cura di Stefania Rossi, responsabile dei progetti di inclusione sociale, con la collaborazione di Camila Amoros, storica dell’arte, e Maddalena Camera, mediatrice culturale.

Poldi Pezzolis
Poldi PezzoLIS

Il Museo lavora per garantire anche alla comunità dei sordi una mirata e agevole accessibilità al patrimonio artistico, andando incontro alle loro specifiche esigenze con modalità testate e realizzate in collaborazione con l’Ente Nazionale Sordi (ENS). 

leggi tutto

Ora d'arte
Ora d’arte

Il Museo Poldi Pezzoli in virtù dell’accordo con il Centro per la Giustizia Riparativa e per la Mediazione Penale del Comune di Milano realizza una serie di percorsi educativi per i minori sottoposti a provvedimenti penali.

leggi tutto

Adolescenti e Museo
Adolescenti e Museo

Nel 2015 il Museo ha iniziato una collaborazione col Servizio Educativo Adolescenti del Comune di Milano (SEA) e il Centro per la Giustizia Riparativa e la Mediazione Penale, per offrire ai ragazzi tra gli 11 e i 16 anni a rischio emarginazione un’opportunità per ampliare le proprie esperienze culturali.

leggi tutto

L'arte non ha età
L’arte non ha età

Un progetto di inclusione dedicato ai visitatori della terza età nato grazie al sostegno di Rotary Club Milano Est e con il coinvolgimento del Gruppo Giovani del Museo e dell’Associazione inCerchio, che si occupa della tutela e della promozione dei diritti delle persone fragili.

leggi tutto

Poldo Piccolo Baranzate
Poldo Piccolo Baranzate

Il Museo Poldi Pezzoli propone e sviluppa percorsi e attività volte a contrastare la dispersione scolastica e la povertà educativa di minori e famiglie.

leggi tutto

Ospiti privilegiati
Ospiti privilegiati

Il progetto Ospiti privilegiati, realizzato nel 2014/2015 e sostenuto dal Fondo di Beneficenza di Intesa San Paolo, ha permesso al Museo di realizzare un programma di accoglienza specifica per fasce di utenza svantaggiate quali minori in difficoltà e di proporre una ricca offerta estiva appositamente studiata per le famiglie.

leggi tutto

Visita il museo con Poldo
Visita il museo con Poldo

Poldo, il fantasmino, nasce come voce narrante delle audio guide che dal 2005 accompagnano i piccoli visitatori alla scoperta del Museo. È uno spiritello buono, che abita le sale di quello che era stato un tempo l’appartamento di Gian Giacomo Poldi Pezzoli.

leggi tutto

Responsabile delle Iniziative di inclusione sociale
Responsabile delle Iniziative di inclusione sociale

Stefania Rossi
con la collaborazione
di Camila Amoros

e: rossi@
t: +39 02 45473812

Venere de' Medici manifattura Ginori di Doccia, scultura in porcellana bianca raffigurante una figura classica con lo sguardo basso, mano sul petto, capelli ricci, tratti somatici definiti, sfondo neutro.

Perchè visitare il Museo Poldi Pezzoli

perché è una casa-museo che nelle sale storiche ha mantenuto il fascino di una dimora ottocentesca.
per conoscere la storia
di un grande
collezionista milanese.
per la varietà delle raccolte
che spaziano dall’archeologia all’Ottocento.
per ammirare capolavori di grandi artisti come Pollaiolo, Mantegna, Botticelli, Raffaello, Piero della Francesca, Tiepolo, Canaletto, Hayez.
per le straordinarie collezioni
di orologi solari e meccanici,
vetri di Murano
e porcellane di Meissen.
per scoprire un palazzo storico affacciato su uno splendido
giardino nascosto
e una romantica Orangerie.
SOSTIENICI

Unisciti a noi: Sostieni il Museo Poldi Pezzoli

Il nostro museo è un luogo straordinario in cui la storia prende vita e le opere d’arte raccontano storie senza tempo. Come appassionati custodi di questo patrimonio, ci impegniamo a mantenere vivo questo tesoro per le generazioni presenti e future.

Dipinto di Francesco Hayez dal titolo Autoritratto in un gruppo di amici che raffigura al centro Hayez con un paio di occhiali circondato da un quartetto di amici

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato su collezioni, mostre, eventi e molto altro.