Skip to content

Visita il museo con Poldo

 Poldo, il fantasmino, nasce come voce narrante delle audio guide che dal 2005 accompagnano i piccoli visitatori alla scoperta del Museo. È uno spiritello buono, che abita le sale di quello che era stato un tempo l’appartamento di Gian Giacomo Poldi Pezzoli. 
Un personaggio animato stilizzato con corpo celeste, berretto arancione e sciarpa, su un tappeto volante con sfondo nero.

 Nella dimensione dell’immaginario, insieme a Poldo, i bambini hanno un accesso privilegiato a un palazzo straordinario e, seguendo il filo di un racconto, imparano a conoscere i dipinti e le opere di un grande museo. Così, con l’immaginazione dentro una storia, gli oggetti diventano ricordi ed emozioni. 
La fiaba di Poldo è un testo di Maria Teresa Balboni Brizza, illustrato da Silvia Gherra e stampato da Johan & Levi editore e Museo Poldi Pezzoli. La fiaba è stata animata da PROPP e tradotta in LIS in collaborazione con l’Ente Nazionale Sordi. 

Poldo, il piccolo fantasma del Museo Poldi Pezzoli
Venere de' Medici manifattura Ginori di Doccia, scultura in porcellana bianca raffigurante una figura classica con lo sguardo basso, mano sul petto, capelli ricci, tratti somatici definiti, sfondo neutro.

Perchè visitare il Museo Poldi Pezzoli

perché è una casa-museo che nelle sale storiche ha mantenuto il fascino di una dimora ottocentesca.
per conoscere la storia
di un grande
collezionista milanese.
per la varietà delle raccolte
che spaziano dall’archeologia all’Ottocento.
per ammirare capolavori di grandi artisti come Pollaiolo, Mantegna, Botticelli, Raffaello, Piero della Francesca, Tiepolo, Canaletto, Hayez.
per le straordinarie collezioni
di orologi solari e meccanici,
vetri di Murano
e porcellane di Meissen.
per scoprire un palazzo storico affacciato su uno splendido
giardino nascosto
e una romantica Orangerie.
SOSTIENICI

Unisciti a noi: Sostieni il Museo Poldi Pezzoli

Il nostro museo è un luogo straordinario in cui la storia prende vita e le opere d’arte raccontano storie senza tempo. Come appassionati custodi di questo patrimonio, ci impegniamo a mantenere vivo questo tesoro per le generazioni presenti e future.

Dipinto di Francesco Hayez dal titolo Autoritratto in un gruppo di amici che raffigura al centro Hayez con un paio di occhiali circondato da un quartetto di amici

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato su collezioni, mostre, eventi e molto altro.