Skip to content

Poldo Piccolo Baranzate

   Il Museo Poldi Pezzoli propone e sviluppa percorsi e attività volte a contrastare la dispersione scolastica e la povertà educativa di minori e famiglie. In particolare, dal 2019 l’attività si è concentrata nel comune di Baranzate con il progetto Kiriku a scuola di inclusione, sviluppato in partenariato con l’Associazione La Rotonda, la Fondazione Bracco, il Centro Diagnostico Italiano, il Comune di Baranzate, l’Istituto Comprensivo “Gianni Rodari” di Baranzate, la Parrocchia “Sant’Arialdo” e il Politecnico di Milano-TIRESIA.
Un gruppo di bambini al museo Poldi Pezzoli guarda e indica verso un quadro di Francesco Hayez.
Un progetto triennale di contrasto alla povertà educativa nel comune multietnico di Baranzate

 Il progetto è nato per contrastare la povertà educativa attraverso un palinsesto di attività integrate e rivolte ai bambini fino a 6 anni. Il Museo ha proposto dei percorsi specifici fondati sul racconto della fiaba Poldo Piccolo.
Durante il periodo di chiusura forzata il progetto non è stato interrotto: il Museo è arrivato a Baranzate grazie a un rapido adattamento delle attività, che sono state riprogettate per poter essere svolte a scuola e in famiglia. Sono stati ideati e prodotti un video e un innovativo inserto: Poldo il piccolo fantasma. Le parole del museo, pensato per arricchire il vocabolario dei bambini e dei genitori stranieri con attività ludico-didattiche, tradotte in più lingue (cingalese, arabo, spagnolo, cinese), cercando di valorizzare il bagaglio culturale di ciascuna etnia come punto di partenza per una reale inclusione.

Venere de' Medici manifattura Ginori di Doccia, scultura in porcellana bianca raffigurante una figura classica con lo sguardo basso, mano sul petto, capelli ricci, tratti somatici definiti, sfondo neutro.

Perchè visitare il Museo Poldi Pezzoli

perché è una casa-museo che nelle sale storiche ha mantenuto il fascino di una dimora ottocentesca.
per conoscere la storia
di un grande
collezionista milanese.
per la varietà delle raccolte
che spaziano dall’archeologia all’Ottocento.
per ammirare capolavori di grandi artisti come Pollaiolo, Mantegna, Botticelli, Raffaello, Piero della Francesca, Tiepolo, Canaletto, Hayez.
per le straordinarie collezioni
di orologi solari e meccanici,
vetri di Murano
e porcellane di Meissen.
per scoprire un palazzo storico affacciato su uno splendido
giardino nascosto
e una romantica Orangerie.
SOSTIENICI

Unisciti a noi: Sostieni il Museo Poldi Pezzoli

Il nostro museo è un luogo straordinario in cui la storia prende vita e le opere d’arte raccontano storie senza tempo. Come appassionati custodi di questo patrimonio, ci impegniamo a mantenere vivo questo tesoro per le generazioni presenti e future.

Dipinto di Francesco Hayez dal titolo Autoritratto in un gruppo di amici che raffigura al centro Hayez con un paio di occhiali circondato da un quartetto di amici

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato su collezioni, mostre, eventi e molto altro.