La Forma del Tempo

Data / Ora
13/11/2020 - 01/03/2021
Tutto il giorno

Mostre temporanee

La mostra La forma del Tempo, in corso dal 13 novembre 2020 al 1° marzo 2021, racconta il rapporto dell’Uomo con il Tempo nella filosofia, nella scienza e nell’arte, ripercorrendo il valore assegnatogli nel corso della storia, dall’antichità alle soglie dell’età moderna: una riflessione sul tempo che l’attuale momento storico ha fortemente reso inevitabile.

L’esposizione mette in relazione l’iconografia del Tempo con l’avanzamento tecnologico nella sua misurazione, dall’orologio solare al pendolo, e presenta come le arti figurative italiane abbiano dato forma alle diverse riflessioni filosofiche, attraverso eccezionali testimonianze. Il fulcro della mostra è costituito dall’esposizione di una serie di preziosi orologi notturni italiani del Seicento, provenienti da collezioni private, oltre ai due esemplari del Museo Poldi Pezzoli. Questi orologi saranno messi in relazione con dipinti e sculture illustranti Allegorie del Tempo realizzati, tra gli altri, da Tiziano, Gian Lorenzo Bernini e la sua bottega, Giovanni Bellini, Bernardino Mei, Simon Vouet.

A preambolo della mostra, una serie di dipinti, rilievi e codici miniati narrerà l’iconografia del Tempo nell’Umanesimo (attraverso i Trionfi del Tempo) e nel Rinascimento.