Visit the Museum

Getting here

Where we are

MUSEO POLDI PEZZOLI Via Manzoni 12 – 20121 Milano

 

GETTING HERE
M3 Underground Stops Montenapoleone or Duomo
M3 Underground Stop Duomo
Tram 1 Stop Montenapoleone M3
Opening hours
The museum is open from 10 am to 6 pm
Last entrance at 5:30 pm
Scheduled closures
Tuesdays, 1 January, Easter, 25 April, 1 May, 15 August, 1 November, 8 December, 25 December.

Contact us

Do you need more informations? Fill the form below, we will answer as soon as possible.





Contacts

Direction: Annalisa Zanni

Scientific Department

Curators: Andrea Di LorenzoLavinia Galli

Collection Manager: Federica Manoli

Pittura: Andrea Di LorenzoLavinia Galli

Applied Arts

Sculptures, Drawings and Prints, Ceramics, Carpets, Arms and Armors: Andrea Di Lorenzo

Bronzes, Glasses, Clocks, Books and Manuscripts: Lavinia Galli

Textiles, Jewelry, Furniture, Archaeology: Federica Manoli

Exhibition Office: Federica Manoli

Library: Lavinia Galli

Photo Archive: Andrea Di Lorenzo

Press Office: Ilaria Toniolo

Institutionals Relations: Elisabetta Guadalupi Ferrari da GradoFrancesca Mariotti

Promotion and Tourism: Stefania Rossi

Educational Services: Federica Manoli

Webmaster: Duilio Marsiglio

Administration: Maurizio Delsale

Museum Circuits

Il Museo Poldi Pezzoli appartiene a diversi circuiti museali: al circuito delle Case Museo di Milano, al Circuito Europeo dei Musei del Collezionismo e alla Rete Musei 800.

Case Museo di Milano
Houses-Museum in Milan
Le quattro case museo, tutte situate nel centro di Milano, sono accomunate dalla generosità dei loro fondatori, che hanno messo a disposizione della collettività le loro abitazioni e le loro collezioni d’arte, e sono oggi luoghi di grande fascino.
Circuito Europeo del Collezionismo
Net of European Museum Collections
Antonis Benaki, William Burrell, Calouste Gulbenkian, Frederic Marès e Gian Giacomo Poldi Pezzoli avevano in comune anche una vocazione educativa che fece sì che alla fine della loro vita si preoccupassero del futuro delle loro collezioni.
Rete Musei 800
Antonis Benaki, William Burrell, Calouste Gulbenkian, Frederic Marès e Gian Giacomo Poldi Pezzoli avevano in comune anche una vocazione educativa che fece sì che alla fine della loro vita si preoccupassero del futuro delle loro collezioni.